0Aggiornamento di SmartPlugs economici

Ho precedentemente scritto sulla modifica di smart plug economici da £ 10 per eseguire firmware open source. Ora ne ho parecchi, avevo bisogno di un modo efficiente per aggiornarli. In questo articolo documento come fare

I have a range of Smart Plugs but they’re all based on the ESP8266 chip and all have at some point been flashed to the tas­mota firm­ware provided by Theo Aren­ds. tuttavia, many of them were run­ning a very old ver­sion and I wanted to update it for secur­ity reas­ons. This proved to be a fairly simple pro­cess once I’d figured it out.

In primo luogo, identifica il tuo attuale firmware

Carica la pagina di amministrazione del dispositivo con un browser web. At the bot­tom of the page it will say what ver­sion you are on

Esegui gli aggiornamenti come un processo in più fasi utilizzando il sistema integrato

Ho dovuto lampeggiare 5 firm­ware ver­sions to get up to 8.2, as I was on such an old ver­sion, and a dir­ect leap isn’t sup­por­ted without los­ing con­fig­ur­a­tion. Ho appena usato lo strumento integrato (web inter­face; firm­ware upgrade; scegliere il file * .bin. C'è un offi­cial Wiki with the migra­tion path details that you should refer to for the most up-to-date inform­a­tion. Cur­rently the pro­cess is (jump into it based on your cur­rent firm­ware)

Se l'aggiornamento va storto, dovrai eseguire il reflash del dispositivo

I had a couple that did­n’t reboot prop­erly dur­ing the pro­cess. Li ho semplicemente aperti, con­nec­ted my CH340g, e usato Tas­mot­izer 1.1 with the final firm­ware I wanted (al momento della scritta-ing 8.2). I then had to con­nect to the device dir­ectly via wire­less and set my wifi SSID and pass­word (don’t for­get to tick the box)

Una volta che i dispositivi sono stati aggiornati, ho dovuto riconfigurarne alcuni che in precedenza avevano un firmware personalizzato

The firm­ware has greatly improved the abil­ity to cre­ate a “cus­tom pro­file” for dif­fer­ent types of devices. I have sev­er­al which needed dif­fer­ent con­fig­ur­a­tions. Fornisco i dettagli per ciascuno di seguito. To cre­ate a cus­tom con­fig go to Con­fig­ur­a­tion: Con­fig­ure Tem­plate. I usu­ally select the Sonoff Basic as the start­ing point, and I give the tem­plate an obvi­ous name (per esempio. SWA1). Salva e il dispositivo si riavvierà. Once it has restar­ted go to Con­fig­ur­a­tion: Con­fig­ure Mod­ule: and then select the newly cre­ated tem­plate. Il dispositivo si riavvierà nuovamente.

Moduli SWA1: Linganzh; Coosa; Annstory

Ha ottenuto alcuni pensieri del proprio? Concedetevi sotto commentando! Se si desidera iscriversi si prega di utilizzare il link iscriviti sul menu in alto a destra. È inoltre possibile condividere con i tuoi amici usando i link sottostanti sociali. Saluti.

lascia un commento